martedì 31 gennaio 2017

Sweet Place: Le Mandrie di San Paolo

Sono quasi tre anni che non torno a scrivere qui nel mio blog, di cose ne sono successe, di meravigliose, ed ora è giunto il momento di riprendere in mano un piccolo pezzo della mia vecchia vita. Ecco, il blog rappresenta per me un ponte tra quello che ero e tra ciò che vorrei ancora diventare perciò spero di avere la costanza di tornare a scrivere, per riconquistarmi quel pezzo di vita e, soprattutto, per non smettere di sognare, mai.

Domenica scorsa ho passato una splendida giornata immersa tra gli ulivi del colle di Assisi, in quello che rappresenta a tutti gli effetti uno dei casali più antichi e meravigliosi della zona. Qui il tempo sembra essersi fermato, sembra di rimanere sospesi, ci si sente completamente rigenerati dal silenzio e dalla vista panoramica I M P A G A B I L E!!


In questo posto meraviglioso si respira aria di genuinità, ogni singolo piatto è cucinato con cura e con le dovute attenzioni, come la tradizione regionale vuole. Ovviamente alla base di ogni pietanza ci sono carni, formaggi, farine e, ovviamente, olio extravergine biologico, rigorosamente prodotti dall'azienda. 


Il ristorante all'interno è anch'esso incantevole e magico. Qui mi sembra di tornare indietro nel tempo, quando da piccola passavo le domeniche a casa dei miei nonni in montagna. 
Ogni dettaglio mi parla di loro e della mia famiglia...ricordi meravigliosi.


L'agriturismo si compone di due edifici: Le Mandrie, che include il ristorante e la piscina e Casipelle, a 900m da Le Mandrie, con due unità abitatitive.
Pensate che la piscina panoramica è a sfioro sulla valle Umbra e la vista arriva fino al monte Amiata da una parte (Toscana) e Terminillo dall’altra (Lazio).



Le Mandrie di San Paolo

1 commento:

  1. quant'è bella la semplicità.... stupende queste foto davvero complimenti!
    Comunque hai un bel blog e ti seguo, Ti invito a visitare il mio blog che è nato appena ieri ma spero possa diventare interessante per qualcuno... Se ti va passa http://noiunacosasola2017.blogspot.it/ ti aspetto

    RispondiElimina